Frieze Art Fair

London 2014

Martedì 14 Ottobre si sono aperte a Londra le porte di Frieze, una delle più importanti fiere internazionali di arte contemporanea.
Sono ormai molti anni che non manco l’ appuntamento ma questa edizione è la prima che vivo da Londinese:)
Come ripeto spesso l’aspetto più  interessante delle fiere d’arte è che movimentano le città in cui vengono ospitate con inaugurazioni di mostre ed altri eventi legati sempre al mondo dell’arte. Inoltre sono un ottimo pretesto per viaggiare ed esplorare il mondo!

Personalmente parlando Frieze quest’anno è stato il più bello di tutti, non tanto per la fiera in sé, ma perché ero con tutta la mia famiglia, che si è radunata dopo tanto tempo proprio in questa occasione. E’ stato divertente vedere mio fratello ad una fiera d’arte, era la sua prima volta, un battesimo!

Per chi non è mai stato la fiera si tiene a Regent’s Park, un parco bellissimo nel cuore di Londra. Abbiamo avuto la fortuna di avere la compagnia del sole e degli scoiattoli, che giravano curiosi tra le sculture installate sul prato. Sculpture Park è infatti una zona del parco in cui le gallerie hanno la possibilità di esporre opere nello spazio esterno. Tra queste sono rimasta incantata da quella di Kristin Oppenheim, “Where Did You Sleep Last Night?”: un’installazione sonora in cui la persona che si trova al centro viene come trasporta via in un’ altra dimensione, così come le parole che uscivano dalle casse volavano nel vento. Anche se non è il mio genere sono rimasta scioccata dalle dimensioni della scultura di Kaws. Un gigante che si inginocchia verso di me, come in una favola…

IMG_6543 2
IMG_6550
IMG_6569 Richard Nonas

IMG_6584 Kristin Oppenheim

IMG_6591 KAWS

IMG_6554

IMG_6557 Martin Creed

IMG_6602 Carsten Holler

IMG_6604 Antony Gormley

IMG_6607 Damien Hirst

IMG_6621 Louise Bourgeois

IMG_6660

IMG_6643
IMG_6874
IMG_6690 Carsten Holler

IMG_6866 Hans-Peter Feldmann

IMG_6677

IMG_6669 Nick Mauss

IMG_6619 Cristoph Buchel “Sleeping Guard”

 

  • isa

    L’opera di Hans-Peter Feldmann non era anche alla Fiac dello scorso anno??? Mi piacciono anche i pesci..